Biografia

Gioia Giusti (* 1984) ha iniziato a studiare il pianoforte con Giovanna Lorieri.

All’età di 12 anni ha frequentato l’Accademia pianistica «Incontri col Maestro» di Imola, seguita da Gianluca Luisi.

Presso il Conservatorio di Milano ha studiato con Riccardo Risaliti e con Vincenzo Balzani, sotto la cui guida si è diplomata con il massimo dei voti.

Nel 2010 ha conseguito il diploma accademico di secondo livello presso il Conservatorio di Ferrara col massimo dei voti, lode e menzione speciale.

Si è perfezionata con Manuel De Col e nel 2012 ha terminato il corso speciale triennale con Andrea Lucchesini presso la Scuola di Musica di Fiesole.



Concorsi Nazionali e Internazionali e Perfezionamento

Nel 1995 ha vinto il primo premio al «Concours Musical de France» di Parigi.

Nel 1996 al «Concorso Città di Camaiore» è risultata vincitrice assoluta dell’intero concorso.

Al Festival «Præludium: crescere con la musica» (Sanremo, 1999) le è stata assegnata una borsa di studio. Al Concorso «Città di Massa», nel 2001, è risultata vincitrice assoluta aggiudicandosi un concerto con l’orchestra.

In occasione del Concorso «Città di Castiglion Fiorentino» è risultata vincitrice assoluta dell’intera rassegna  vincendo un corso di perfezionamento con Sergio Perticaroli al «Mozarteum» di Salisburgo.

Ha preso parte a molti altri importanti concorsi pianistici nazionali, aggiudicandosi quasi sempre il Primo Premio assoluto (Pisa, Lucca, Montecatini Terme, Pistoia, Tagliolo Monferrato, Sestri Levante, San Bartolomeo al Mare, Lodi, Saturnia , Forte dei Marmi («Marco Bramanti»).

Fra i Concorsi Internazionali si ricordano il «Dasinamov» a Laurisia Terme (2° premio) e il «Rovere d’oro» a San Bartolomeo al Mare (3° premio).



Attività concertistica

Svolge intensa attività concertistica come solista in varie formazioni cameristiche e in orchestra, interessandosi anche alla musica contemporanea.

Nel biennio 2006-2008 è stata la pianista dell’Orchestra Giovanile Italiana.

Si è esibita diverse volte con l’Orchestra Luigi Cherubini diretta da Riccardo Muti (Ravenna Festival, Festival di Lugano, Teatro Petruzzelli di Bari, Teatro Comunale di Piacenza, Teatro di Santiago de Compostela, Teatro Romano di Pompei, Teatro Politeama di Lecce) e da Wayne Marschall (Ravenna Festival).


Dal 2007 al 2011 ha fatto parte del Trio Botero, che si è formato all’interno dell’Orchestra Giovanile Italiana, assieme al violinista William Chiquito e al violoncellista Wiktor Jasman.

Il Trio Botero si è formato all'interno dell'Orchestra Giovanile Italiana, esibendosi in numerose rassegne concertistiche (Fondazione Walton di Ischia, Saloncino della Pergola di Firenze, Accademia Filarmonica di Bologna, Festival dei due Mondi a Spoleto).

Il Trio Botero ha studiato con Bruno Canino e con il Trio di Parma, con cui ha conseguito il diploma finale con il massimo dei voti, e si è perfezionato all’Accademia del Quartetto con i Maestri Hatto Beyerle, Gyorgy Kurtag e Claus-Christian Shuster.

Al Trio Botero è stata assegnata per tre anni consecutivi una borsa di studio dedicata al Maestro Ildebrando Pizzetti.


Dal 2011 suona in duo con la violinista Sara Pastine con la quale si è esibita presso la Fondazione Walton di Ischia, a Carpi e al Palazzo Martelli a Firenze.



Attività concertistica recente

Nel 2012 ha eseguito il Triplo Concerto di Beethoven a Firenze con l’orchestra Galilei diretta da Nicola Paszkowski e a San Vito al Tagliamento con l’orchestra dell’Accademia Naonis diretta da Jan Dobrzelewski.

In veste di solista si è esibita a Firenze presso Palazzo Martelli e presso Palazzo Pitti.


Recentemente (settembre 2012) si è classificata al secondo posto, con primo posto non assegnato, nel Concorso Nazionale «Nuova Coppa Pianisti d’Italia» e al terzo posto nel I Concorso Internazionale della città di Osimo.


È docente di pianoforte presso la Scuola Media Alfieri-Bertagnini di Massa, in un progetto per la divulgazione della musica, curato dalla Scuola di Musica di Fiesole.


Ha una bambina bellissima, che si chiama Camilla.


Ultima revisione: aprile 2014



Masterclass


Perfezionamento


Fotobiografia


Materiale per Programmi